Pranzo Ferragosto Brescia

Ristorante Villa Desiderio: il pranzo di mezza estate come da tradizione

Gli Italiani non rinuncerebbero mai al pranzo di Ferragosto, anche se il clima caldo invita più al relax e al trascorrere la giornata al mare o in montagna.

Invece, da sempre, il Ristorante Villa Desiderio è la meta preferita di tanti amici, famiglie e coppie che decidono di festeggiare questa ricorrenza intorno ad una tavola imbandita.

Vediamo allora l’origine del Ferragosto e cosa mangiare per il pranzo ferragosto Brescia.

Pranzo di ferragosto: le origini

Il giorno di Ferragosto ha origine ai tempi dell’Imperatore Augusto e nasce come giorno di festa e relax per i contadini al termine della stagione di lavoro nei campi.

Solo nel periodo fascista la festa ha preso le forme che oggi tutti conosciamo, a partire dal tradizionale “pranzo di Ferragosto”.

Proprio Mussolini, durante il Ventennio fascista, diede vita alle gite fuori porta di 1 o 3 giorni da effettuarsi a metà agosto.

Alla scampagnata al mare, in montagna o in collina si sono poi aggiunti alcuni ingredienti precisi: ottima compagnia e buon cibo per il celebre pranzo di Ferragosto.

Oggi in tutta Italia il 15 agosto è giorno di festa e tante sono le tradizioni culinarie delle diverse regioni del nostro Paese.

Vediamone alcune.

Piatti di Ferragosto delle regioni italiane

Cominciamo il nostro viaggio virtuale dalla Toscana, che festeggia il Ferragosto con il piccione ripieno di finocchiona, salsicce e patate. 

Andando in Sicilia troviamo, invece, un fresco dessert a base di anguria da mangiare con il cucchiaio e decorato con foglie di limone e fiori di gelsomini, il Gelu du Muluna.

Tipicamente laziale è, invece, il pollo in umido con peperoni, che caratterizza il ferragosto dei romani e si abbina a un piatto forte come le fettuccine ai fegatelli.

Anche qui chiude il pasto il cocomero freddo al punto giusto.

In Umbria, invece, si festeggia a base di gnocchi al sugo di papera, grassa e succulenta, mentre in Campania non possono mancare gli zitoni con capperi e pomodori secchi.

Pranzo di Ferragosto Brescia: un rito irrinunciabile

Anche in Lombardia il pranzo di Ferragosto rappresenta un rito irrinunciabile e tutti vogliono trascorrere la giornata di festa con amici o parenti. Il leit motiv è degustare i piatti della tradizione in compagnia dei propri cari e in un clima di festa e noi di Villa Desiderio lo sappiamo bene.

Anche se agosto si caratterizza per il gran caldo, molti lombardi ci raggiungono nel nostro casolare in campagna per degustare i migliori ingredienti del territorio al termine della tradizionale gita fuori porta.

In tanti, infatti, preferiscono non mettersi ai fornelli a Ferragosto ma affidarsi al ristorante di fiducia o all’agriturismo.

Qui possono assaggiare specialità preparate “come una volta” con prodotti tipici locali. Si tratta di una tendenza confermata anche da Coldiretti, che mostra come il 36% degli italiani quando mangia fuori casa è attratto dalla cucina a chilometro zero per cui è disposto anche a pagare di più.

Vediamo, allora, il menù proposto da Villa Desiderio per chi ama la carne, il pesce, ma adatto anche ai vegetariani.

Si tratta di ricette leggere e golose, perfette per l’estate e preparate con cura dal nostro chef internazionale Francesco Giuliana.

Prenota ora la tua cena

Prenota ora la tua cena

Il menu di Ferragosto del Ristorante Villa Desiderio

Cominciamo dagli antipasti, i cui protagonisti sono i carciofi, la bresaola di Wayu , gli affettati misti con gnocco fritto e il tradizionale carpaccio di manzo.

Non manca una vera specialità del nostro ristorante: il salmone affumicato da noi con legno di faggio e accompagnato da un’insalatina di finocchi croccanti.

Chi ama il mare potrà festeggiare il suo Ferragosto con le cicale di mare scottate in guazzetto di pomodoro crudo o l’insalata calda di astice con funghi, taccole e salsa al limone.

La pasta fatta in casa è la vera regina del pranzo di Ferragosto e un primo piatto di eccellenza, soprattutto in Italia.

Non bisogna dimenticare nemmeno il riso e gli gnocchetti di patate, che sono proposti in abbinamento con ingredienti semplici per esaltarne la genuina semplicità.

Risotto al formaggio, orecchiette fatte in casa con broccoli e vongole, eliche di Gragnano alla carbonara, caramelle di astice, ravioli di manzo… sono veramente tanti i primi piatti del menù ferragosto Brescia di Villa Desiderio.

Concludiamo il nostro pranzo ferragosto Brescia con i secondi piatti, tutti a base di carne e pesce di primissima qualità.

Qualche esempio? Gli scampetti in tempura e l’astice con funghi e asparagi per chi ama il pesce, mentre ai patiti della carne sono dedicati il maialino al latte e il filetto di manzo con purea di patate viola.

Il tutto accompagnato dal miglior vino del territorio, da sorseggiare chiacchierando attorno alla tavola imbandita.

Se quest’anno non hai ancora deciso dove trascorrere il tuo pranzo ferragosto Brescia, il nostro consiglio è venirci a trovare al Ristorante Villa Desiderio: troverai passione, competenza e professionalità e potrai assaggiare i piatti speciali preparati dallo chef Francesco Giuliana.

Cosa aspetti, prenota ora, Ti aspettiamo!

Prenota ora la tua cena

Prenota ora la tua cena